Italian IT

RICERCA E TECNOLOGIA

Da dove provengono le nostre biciclette

Dietro ogni bicicletta si nasconde un elaborato processo di sviluppo. Spesso mettiamo a punto i minimi dettagli per mesi finché non otteniamo ciò che cerchiamo. Lo sviluppo getta le basi di design, funzionalità e diverse caratteristiche. Qui è anche dove vengono create soluzioni per tutti gli aspetti della nostra gamma di prodotti quali l'attacco freni disconnesso e l'idea di piattaforma.

"Qui alla GHOST abbiamo davvero un team di Ricerca e Sviluppo unico. Ciascuno di noi è un ciclista appassionato e in ogni disciplina possibile, cosicché siamo sempre aggiornati sulle ultime tendenze, ma sappiamo anche cosa serve per correre e come funzionano le cose sui tracciati qui attorno."

Volker Ackermann, Tecnico del reparto Ricerca e Sviluppo

Da dove provengono le nostre idee

I nostri sviluppatori sono tecnici esperti. Ma cosa ancor più importante sono biker appassionati. Molti di loro corrono in competizioni che vanno dal Cross Race al 4X fino all'Enduro World Series. Sappiamo ciò che occorre sul percorso e cosa funziona veramente. Ogni sviluppo parte da un'idea, un'ispirazione o un sogno. Prende poi forma con uno schizzo iniziale ed è elaborato con l'aiuto di programmi e simulazioni tridimensionali al computer. I primi prototipi sono quindi collaudati sui nostri banchi di prova.

Questo è l'unico modo in cui possiamo garantire la durata e la sicurezza dei nostri prodotti. E infine, forse il passaggio più importante del processo: i prototipi lasciano il laboratorio e sono messi alla prova dai nostri rider della squadra in condizioni reali. I nostri tecnici integrano la loro esperienza pratica direttamente nel processo di sviluppo in modo da ottenere la bici di cui tutti, dalle persone che l'hanno realizzata a quelli che la guidano, siano soddisfatti.


PROTOTIPI

Non tutto può essere deciso su uno schermo. A volte occorre rendere tangibili le idee, provarle e collaudarle. Di certo, grazie alla rapida prototipizzazione, abbiamo infinite opportunità di creare i primi modelli su piccola scala. Ma visto che siamo persone pratiche, preferiamo prototipi su cui metterci in sella. Solo allora possiamo comprenderne il funzionamento e quali dettagli devono essere migliorati. Non appena realizziamo questi prototipi, li sottoponiamo a test intensivi da parte dei nostri ciclisti del team e di biker veterani in modo da includere i loro feedback prima della produzione in serie. A seconda del tipo di telaio eseguiamo test anche con i fornitori di sospensioni e gli specialisti dei telai per cercare la configurazione ottimale.

Un prototipo in azione: nel 2016 abbiamo testato la nostra LECTOR camouflage in diverse competizioni della World Cup prima di avviare la produzione in serie.

Dietro a ogni bicicletta non c'è soltanto uno sviluppatore e un ingegnere, ma anche un carattere. Ciò si rispecchia su tutte le nostre bici, da quelle rilassate da backcountry alle all-mountain bike aggressive fino alle irriducibili hardtail. Noi non realizziamo le solite bici anonime, ma costruiamo bolidi per chi sa dare valore alla qualità e all'esperienza di guida.

Se hai domande, idee emozionanti o semplicemente vuoi scriverci,
puoi inviarci un messaggio qui.

undefined